Torta di Carote, Mandorle e Datteri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su whatsapp
torta di carote

Fin da quando ero bambina la torta di carote è sempre stata una delle mie preferite. Questa è una versione sperimentata in un capitolo della mia vita che chiamerò “amore immenso per i datteri“!

Non è da molto che ho scoperto la loro bontà! Se penso a tutti gli anni persi !! La varietà che amo di più sono i Madjoul israeliani, dolcissimi, cremosi, una specie di miracolo della natura! Ricchi di preziosissime virtù i datteri sono perfetti per chi soffre di anemia grazie all’alto contenuto di ferro.

I datteri sono la fonte di energia ideale per iniziare la giornata perché ricchi di zuccheri e fibre!

Questa ricetta semplice da preparare, può essere realizzata anche sotto forma di plumpcake monoporzione, una deliziosa alternativa ai burrosi corissant intalian style!

 

Ingredienti Torta di Carote, Mandorle e Datteri

  • Carote: 400 gr
  • Farina: 150 gr
  • Mandorle: 150 gr
  • Datteri Madjoul: 100 gr
  • Zucchero Moscobado: 150 gr
  • Olio di Semi di Girasole (o di cocco): 100 ml
  • Uova Intere: 3
  • Lievito Vanigliato: 1/2 bustina
  • Zest di Limone (solo parte gialla della buccia): 1
  • Sale e Noce Moscata.

Preparazione Torta di Carote, Mandorle e Datteri

Per prima cosa pela e frulla le carote con due cucchiai di zucchero mascobado (conosciuto anche come muscovado, è il vero zucchero di canna grezzo e biologico, originario delle Filippine, leggermente umido e dal sapore che ricorda la liquirizia, si trova facilmente nei supermercati).

Separa i tuorli (la parte gialla delle uova) dagli albumi e, aiutandoti con frusta o sbattitore elettrico, montali con il restante zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso.

Aggiungi l’olio a filo continuando a montare in modo tale che lo incorpori e non si separi dalle uova.

Setaccia la farina e il lievito in polvere e mescola lentamente assieme al comporto precedentemente ottenuto.

Frulla le mandorle grossolanamente e taglia i datteri in otto parti, incorpora il tutto sempre lentamente, aggiungi la scorza del limone e amalgama fino ad ottenere un composto denso.

In un altro contenitore metti assieme un abbondante pizzico di sale e gli albumi (i bianchi dell’uovo), con frusta o sbattitore elettrico e tanta buona volontà, e montali a neve ferma.

Incorpora la spuma ottenuta dai bianchi d’uovo, al preparato contenente i rossi d’uovo datteri carote etc, miscelando dal basso verso l’alto aiutandoti o con una Leccarda (la spatola da pasticceria) o con un cucchiaio di legno, mi raccomando i movimenti lenti e sempre nella stessa direzione per fare in modo che il composto non si smonti troppo.

Disponi il tutto in uno stampo per plumcake e inforna a 180° per 30/35 minuti.

E’ permesso trasalire di piacere .

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su whatsapp

lasciami un like a: Torta di Carote, Mandorle e Datteri per farmi sapere che ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non Fermarti qui

Guarda altre ricette