Peperonata velocissima

Peperonata velocissima

Ingredienti:

  • 500 gr di peperoni gialli e rossi
  • 30 gr di olio evo (2 cucchiai)
  • 20 gr di miele o 15 gr di zucchero di canna (1 cucchiaio)
  • 20 gr di aceto di mele (1 cucchiaio)
  • 1 spicchio d’aglio (o 1 cipolla)
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro o pomodorini freschi (facoltativo)
  • sale qb
  • origano o maggiorana qb

Preparazione:

Lava bene i peperoni e affettali a listarelle sottili. Trasferisci in una terrina in vetro o ceramica condisci con aceto, miele, concentrato di pomodoro, olio, sale origano e aglio finemente grattugiato (o a pezzi grossolani se vuoi un sapore più delicato) Se usi la cipolla affettala molto sottile e uniscila agli ingredienti. Amalgama il tutto molto bene e copri il contenitore con pellicola trasparente adatta al microonde. La pellicola deve sigillare molto bene il contenitore su tutto il perimetro. Per la buona riuscita di questa ricetta è importante che il vapore non fuoriesca in cottura.

Trasferisci il contenitore in microonde e cuoci per 10 minuti a massima potenza. Il mio microonde a massima potenza cuoce a 900 W, se il tuo ha un wattaggio più basso potrebbero volerci due o tre minuti in più. Al termine della cottura controlla se il peperone è morbido al punto giusto e se necessario ricopri e cuoci per altro tempo.

Condisci i peperoni con un filo d’olio a crudo e servi in tavola.

Fai sempre attenzione a non eccedere con le dosi di alimenti in microonde. Più ne cuoci più la cottura sarà poco uniforme.

Cuocendo due peperoni al netto dello scarto non andresti a cuocere più di 450 gr di peperoni per volta  e otterresti una cottura uniforme.

IDEE ALTERNATIVE:

  • Puoi replicare questa ricetta sostituendo il peperone con porro, cipolle, scalogno, cavolfiore, fagiolini, cavolo cappuccio (la mia versione preferita)
  • Puoi aggiungere alla ricetta olive, capperi o pinoli tostati
  • Puoi preparare i tuoi peperoni in microonde in modo più semplice senza aggiunta di miele ne aceto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero intesessarti anche questi: