Crostata alle mandorle, crema allo yogurt, gel di cachi

Crostata alle mandorle, crema allo yogurt, gel di cachi

Ingredienti:

per la pasta frolla alle mandorle:

  • 150 gr di farina semintegrale
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 50 gr di maizena
  • 1 tuorlo
  • 70 gr di zucchero di canna
  • 200 gr di burro (o 180 ml di olio)
  • 40 gr di miele
  • 2 pizzichi di sale
  • Qualche goccia di essenza di mandorla (facoltativo)

per la crema allo yogurt:

  • 500 ml di latte
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • 20 gr di maizena
  • scorza di mezzo limone
  • 200 gr di yogurt greco
  • 1 pizzico di sale

per il gel di cachi:

  • 2 cachi maturi (circa 300 gr di polpa)
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • succo di mezzo limone
  • 4 gr di pectina (o 2 gr di agar agar)

Preparazione:

Per preparare la pasta frolla alle mandorle è meglio frullare lo zucchero in un mixer fino ad ottenere una consistenza simile a quella dello zucchero a velo. In questo modo la frolla sarà più friabile.

Lavora lo zucchero con il burro a temperatura ambiente. Meglio fare questa operazione aiutandosi con un mixer per rendere più veloce il procedimento. Una volta amalgamati aggiungi il tuorlo, il sale, il miele e l’essenza di mandorla. Continua a mixare gli ingredienti.

Procedi aggiungendo la farina di mandorle, l’amido e la farina. Agglomera il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed uniforme.

Avvolgilo con pellicola per alimenti e fai riposare in frigorifero per almeno un ora.

Prepara la crema lavorando in una pentola lo zucchero, la maizena e il sale. Aggiungi l’uovo e amalgama il tutto aiutandoti con una frusta.

Aggiungi il latte poco per volta continuando a girare con la frusta.

Metti anche la scorza del limone (intera) in infusione e porta a bollore la crema. La consistenza finita somiglierà a quella di una crema pasticcera. Potrebbe volerci qualche minuto perchè si rapprenda bene.

Una volta pronta aspetta si freddi poi aggiungi lo yogurt greco e amalgama il tutto.

Tira fuori dal frigorifero la pasta frolla e stendila mantenendo un altezza di circa 5 mm. Rivesti una tortiera per crostata (io ho usato un diametro 30)

Versa al suo interno la crema allo yogurt fino all’orlo della pasta frolla.

Porta il forno a 180° e cuoci la torta per circa 35 min fino a doratura. Gli ultimi 10 minuti di cottura accendi la resistenza inferiore del forno per assicurarti che la torta sotto non resti troppo umida. A cottura ultimata apri il forno e fai raffreddare la crostata al suo interno.

Mentre la torta cuoce prepara il gel di cachi. Metti lo zucchero in un pentolino insieme ad una tazzina da caffè di acqua e alla pectina. Scalda il tutto fino ad ottenere un composto traslucido e uniforme. Metti la polpa dei cachi in un mixer, aggiungi il succo di limone (se piace anche un pò di scorza grattugiata) e la pectina. Frulla tutto rapidamente per alcuni istanti fino ad ottenere una crema liscia.

Versa il gel di cachi sulla crostata non più fredda fino a coprire completamente la crema allo yogurt.

Riponi la crostata in frigorifero per almeno 3 ore perchè i tre strati diventino un tutt’uno e la consistenza della fetta rimanga perfetta al taglio!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero intesessarti anche questi:

Vuoi rimanere aggiornata con i miei consigli? Inserisci i tuoi dati qui e riceverai una mail ogni volta che ne pubblicherò di nuovi. Riceverai in via esclusiva anche il mio ebook SOS MICOONDE

Rimani aggiornata
e ricevi i miei ebook