Bottoni integrali, crema di asparagi e tartare di gamberi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Ingredienti per 4 porzioni di ravioli

PER LA SFOGLIA INTEGRALE:

  • 200 gr di farina integrale
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di olio d’oliva

PER IL RIPIENO:

  • 400 gr di asparagi
  • 10 gamberi
  • scorza di limone qb
  • sale qb

Procedimento:

Impasta la farina con le uova e l’olio, lavora il tutto per alcuni minuti fino ad ottenere una consistenza uniforme ed elastica.

Copri con pellicola e fai riposare per almeno 20 minuti.

Pulisci i gamberi e riducili in tartare. Disponila negli stampi per ghiaccio (meglio se in silicone) distribuendo un cucchiaino colmo in ogni stampo. Fai riposare in freezer per almeno  mezz’ora. Dev’essere fredda e dura ma non ancora del tutto congelata.

Nel frattempo priva gli asparagi della parte legnosa, appoggiali in un contenitore dal fondo piatto un modo che stiano tutti stesi parallelamente(va bene anche un piatto), copri e sigilla con pellicola trasparente per microonde. Cuoci per 3 minuti (anche 4 se gli asparagi sono grossi).
In alternativa falli bollire in acqua e sale per 7 minuti. In questo caso il risultato sarà un pò diverso per via della maggior quantità di trattenuta dall’asparago in cottura.
In entrambi i casi raffreddali subito con ghiaccio o acqua fredda perché restino verde brillante.
Una volta freddi frullali con un po di sale fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Dividi in due la sfoglia e stendi due strisce molto sottili. Metti una cucchiaiata di crema di asapragi sulla sfoglia (oppure aiutati con un saccapoche), procedi in serie.

Su ogni cucchiaita di crema appoggia un cubetto di tartare di gambero.

Procedi con un altro po’ di crema a coprire la tartare e appoggia l’altra sfoglia sul ripieno premendo bene sul perimetro perché aderisca perfettamente. Dai la forma al raviolo con l’aiuto di uno stampo per ravioli, io per i miei bottini ho usato una tazzina da caffè.
Cuocili per 2/3 minuti e condiscili a piacere!
Io li ho saltati in padella molto velocemente con olio e qualche foglia di salvia, aggiungendo qualche cucchiaiata di acqua di cottura. Questa si emulsionerà all’olio aiutando a rendere il condimento cremoso grazie anche all’amido rilasciato dalla pasta. Basta saltarli velocemente in padella a fiamma viva per pochi istanti perché si formi.
Ho aggiunto anche una grattata di scorza di limone a fine cottura. Il suo profumo si abbina divinamente alla dolcezza del gambero.


Livello difficoltà MEDIO ALTA
tempi di preparazione 45 MINUTI
tempi di cottura 3 MINUTI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su skype
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su whatsapp

lasciami un like a: Bottoni integrali, crema di asparagi e tartare di gamberi per farmi sapere che ti è piaciuta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Non Fermarti qui

Guarda altre ricette